Bagaglio a Mano – Nuove regole Ryanair

Nuove regole Ryanair – Bagaglio a Mano

Come pubblicizzato dalla compagnia aerea irlandese dal 15 gennaio dell’anno corrente vigono nuove regole riguardanti i bagagli.
Più precisamente, prima della suddetta riforma il passeggero, superato il gate di riferimento, portava con sè la propria valigia riponendola nello scompartimento assegnatogli dagli assistenti di volo, salvo non decidesse di consegnare il bagaglio a mano prima dell’effettivo imbarco personale.
Tale sistema quindi non limitava la sfera di sorveglianza del viaggiatore rispetto agli oggetti personali annientando, altresì, i tempi di attesa per ritirare la valigia.
Attualmente, invece, il sistema organizzativo sopra descritto rappresenta l’eccezione alle nuove regole generali, previo pagamento di un contributo economico al momento del check-in.


In altri termini, al viaggiatore si rappresentano le seguenti alternative:

  1.  consegnare il bagaglio prima dell’imbarco personale;
  2. usufruire dei benefici della prenotazione cd priority ossia la vecchia disciplina;
  3.  seguire le nuove regole generali consegnando la propria valigia davanti l’aeromobile, senza alcun costo aggiuntivo.


Tale ultima ipotesi quindi rappresenta il nuovo ordine salvo, come già rilevato, non ci si discosti dallo stesso.
In particolare, al viaggiatore, raggiunto il gate di riferimento, gli viene assegnato un codice bagaglio, come raffigurato nelle foto allegate (23.02.2018 FR1786 Frankfurt-Hahn / Lisbon).
Ricevuto il talloncino e superato il gate, gli operatori della compagnia aerea collocano dinanzi l’aeromobile dei carrelli affinché vengano riposte le valigie “non-priority“.


Decollato l’aereo e raggiunta la destinazione, il viaggiatore ritirerà il proprio bagaglio al nastro di riferimento.


In estrema sintesi, le nuove regole Ryanair non hanno apportato delle modifiche notevoli alle abitudini dei passeggeri, salvo l’inevitabile stato confusionale delle novità.
A tal proposito, si ricorda che VoloconTe offre assistenza legale nell’ipotesi di danneggiamento, ritardata e mancata consegna del bagaglio.

Lo Staff di Volo con Te presta “consulenza gratuita” nelle ipotesi di volo cancellato, ritardo volo di oltre tre ore e negato imbarco per overbooking.


Cosa occorre fare?

 

Il nostro motto? Zero spese, Zero anticipi!

Leggi il nostro articolo: Google Flights.

Controlla il tuo volo in ritardo con Google Flights – Novità Google 2018.

Google Flights - Novità Google 2018.